Alunni al lavoro nell'orto di una scuola-impresaNella Repubblica Democratica del Congo, l’accesso all’istruzione scolastica non è una certezza. Lo stato non garantisce il diritto allo studio e un bambino su due è escluso dai percorsi scolastici.

I giovani ‘grandi tecnici animatori’ formati da Incontro fra i Popoli e ora leader locali, hanno avviato una prassi per l’inclusione scolastica dei bambini più svantaggiati. Insegnanti e dirigenti scolastici illuminati, arricchiscono la loro didattica integrandovi attività produttive (orti, vivai, allevamenti, ecc.). Gli stessi alunni diventano soci dell’impresa. L’utile della vendita dei prodotti permette alla scuola la manutenzione delle sue strutture, l’acquisto di materiali di rapido consumo e l’accoglienza degli allievi provenienti da famiglie economicamente svantaggiate.

Sempre più scuole sono sensibilizzate e pronte all’avvio di queste novità. Molte di loro tuttavia restano bloccate dalla difficoltà di reperire il capitale di avvio.

Con soli 250 € come capitale d’inizio per l’acquisto di vanghe, zappe, rastrelli, carriole, … una scuola può avviare l’attività imprenditoriale.

Puoi aiutare una scuola in questo salto di qualità?

Unisciti a noi e dona ora. Puoi scegliere una delle seguenti possibilità:

  • Posta:  IBAN IT61 F076 0112 1000 0001 2931 358
  • Banca Padovana di Credito Cooperativo:  IBAN  IT56 H083 2762 5200 0000 0011 861
  • Banca Etica:  IBAN  IT71 S050 1811 8000 0001 1352 424

Causale del bonifico: “Sostegno scuola-impresa”