“Prima vennero a prendere i comunisti, e non dissi nulla perché non ero comunista. Poi portarono via gli ebrei, e rimasi in silenzio perché non ero ebreo. Dopo arrestarono i sindacalisti, ma tenni la bocca chiusa perché non ero sindacalista. Alla fine vennero a prendere me, ma non c’era più nessuno che potesse dire qualcosa.”(Martin Niemoeller – alla fine della seconda guerra mondiale)

Non abbiamo telecamere accese, e forse per questo ti sembriamo meno interessanti di MTV. Ma cos’è che quantifica l’importanza di un’attività, l’occhio di una telecamera? “L’essenziale spesso è invisibile agli occhi”, diceva la volpe del Piccolo Principe.

Io di anni ne ho 23, e pur essendo sempre andata ai miei concerti, viaggi e feste, credo che quella che sto vivendo come stagista presso Incontro fra i Popoli sia una delle mie esperienze più esaltanti. Ci sono arrivata quasi per caso, e ci sono rimasta. Qui posso dare una mano nel modo a me più congeniale: segreteria, animazione nelle scuole, tutoraggio studentesco, progetti … C’è anche un giornalino da seguire! Il bello è che esistono diversi tipi di approccio: dal volontariato agli stage o, novità, il servizio civile retribuito, sia nelle sedi qui in Italia (Cittadella e Bassano) che all’estero (Congo, Romania, Camerun).

Cosa puoi ottenere tu da questo? Una fantastica esperienza innanzitutto, nuovi amici e perfino crediti scolastici! Non solo: posso dire che man mano che m’introducevo nell’ambiente imparavo a scoprire cosa potevo dare di mio all’associazione; ho trovato nuovi modi per essere utile ed esprimermi, incarichi magari non immaginati all’inizio! Ho capito che le ONG non sono un mondo a parte di “sfigati” e non trattano temi così distanti da diventare un’ottima scusa per voltare la testa dall’altra parte. Quando dici che il mondo non ti sta a sentire, non ti viene voglia di gridare solo perché ascoltino quello che hai da dire? Quando ti senti obbligato dalla società, quando vedi che le guerre più che ricominciare, continuano, quando ti sembra che i politici non considerino affatto i giovani per migliorare l’attuale stato di cose, allora perché non provarci fino in fondo? Io un motto ce l’ho: “Zero alibi per quello che NON faccio”.

Incontro Fra i Popoli è un’associazione in crescita, e più giovani si aggiungeranno ai già presenti, più sarà dinamica e moderna. Puoi trovare musica, vacanze, lingue e tanto altro ancora! Siamo solo fuori campo, oltre l’occhio della telecamera. Nessuno ti strapperà di mano la playstation se entri qui. Ti proponiamo un nuovo punto di vista, da osservare secondo i parametri di tempo che sei disposto ad offrirci. Pensa alla parola volontariato… si tratta di una scelta, no? Di decidere… e decidere somiglia così tanto ad incidere!!!